Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente.
Accedendo ad una qualsiasi delle sezioni sottostanti dichiari di aver preso visione di questo messaggio e di accettare la raccolta di cookie durante la navigazione.

La Rubrica dei Perchè

Tante mini-pillole per spiegare alcuni dei simpatici perchè...

CAPPOTTINO SI o NO!

Con l’arrivo della stagione fredda il protagonista diventa l’armadio e il tanto temuto “cambio di stagione”

dog-2252932 960 720Con i primi freddi si tira fuori tutto quello che ci aiuta a stare al caldo e questo accade non solo per l’uomo ma anche per i nostri amici a quattro zampe.

Non stiamo scherzando!
Questa è una diatriba sempre attuale tra chi vota “assolutamente no” e chi invece “assolutamente si”.

Va di base riconosciuto che gli animali di oggi, pur mantenendo il loro morbido e folto pelo che generalmente tende ad aumentare di volume nel periodo freddo, non hanno più le stesse caratteristiche fisiche, i comportamenti e le attitudini di quelli di una volta.

E’ chiaro che un cane abituato a vivere tutto l’anno all’esterno non avrà grandi problemi, mentre un animale da appartamento abituato al riscaldamento, quindi a temperature più miti, soffrirà lo sbalzo termico esattamente come le persone. Da qui i malesseri di stagione: mal di gola, congestione, diarrea, polmonite e via dicendo.

Negli ultimi anni il mercato dell’abbigliamento Pet ha visto una crescita incredibile, negozi super forniti dove poter scegliere modelli dai più seri ai più stravaganti.
dog-633562 960 720Ora sia chiaro che non serve necessariamente vestire i nostri amici pelosi con fronzoli e merletti. Una volta capito che il “cappottino” per la stagione invernale è una necessità più che un vezzo, sarà importante sceglierne uno che risulti pratico e comodo per il cane, che non gli impedisca di muoversi normalmente. Sarà sufficiente assicurarsi che pancia, torace e gola siano coperti.

dog-3311925 960 720Discorso simile vale anche per le zampe. I cani abituati a vivere in casa con i polpastrelli morbidi e lisci saranno altamente soggetti alle ustioni da ghiaccio, in modo particolare alcune razze come i maltesi, i cihuahua e peggio ancora i levrieri.


In tutta onestà non ci sentiamo di consigliare l’uso delle “scarpe” se non c’è una reale necessità, saranno sicuramente di impedimento all’animale nel normale incedere. Occorrerà però fare comunque molta attenzione. Nei periodi freddi freddi sarebbe il caso di evitare di far camminare il nostro amico peloso sul ghiaccio per troppo tempo, meglio accompagnarlo a fare i suoi bisogni velocemente e asciugargli le zampe una volta tornati in casa.

Via Campania 3B+39 0744 406 995info@ centroveterinariosalema.it

footer logo

Nel Centro Veterinario Salema, gli animali da compagnia sono seguiti con grande professionalità e amore. 

Il nostro esperto staff è in grado di seguire professionalmente e accuratamente qualsiasi patologia, individuandone ogni volta le terapie più efficaci e meno invasive possibili.

Photo Gallery